Pino cembro

Altro nome:       Cembro, cirmolo

Nome botanico: Pinus cembra, Arve pinus cembra

Nome tedesco:   Zirbe

Storia culturale

Per secoli lo scuro pino cembro è stato tagliato in modo controllato per mantenere terreni da pascolo alpino per il bestiame; i diafani(trasparenti) larici venivano invece lasciati. Il pino cembro cresce lentamente, perciò non veniva coltivato a foresta. Ma il suo legno ha molte caratteristiche positive. Per esempio, nel clima di alta montagna in paesi stranieri, risulta essere molto stabile per lavori esterni. Sono per lo più conosciuti gli angoli delle pareti esterne con sagomatura rustica e nodi molto evidenti. Già da tempo, l’aspirazione dei falegnami è di farne mobili per le generazioni future che vivono in aree urbane.

Notizie generali

Il pino cembro è un albero di alta montagna e cresce soprattutto fra i 1500 e i 2200 metri di altitudine. Sopporta benissimo le variazioni di temperatura e resiste anche agli eventuali periodi critici della tarda primavera e al terreno a lungo ghiacciato. Quest’albero cresce molto lentamente e raggiunge un’età di 1000 e più anni.

Caratteristiche del legno

Una delle caratteristiche di spicco del legno di pino cembro è il suo lento passaggio da legno giovane a legno vecchio e il suo destino è quello degli alberi aghiformi destinati al taglio. Perlopiù il legno vecchio è molto sottile e fragile. I numerosi nodi, visibili all’esterno e ben formati, sono ottimamente lavorabili. Il pino cembro è una dalle specie di legno domestico più spiccatamente e lungamente profumato e aromatico.

Proprietà

Il legno del pino cembro è leggero e morbido (densità di essicazione 400 chili/m³, durezza Brinell 15 N/mm²) ed è molto facile da lavorare. La resistenza è abbastanza buona mentre invece la contrazione è minima. Si può sezionare e scolpire bene. E’ facile da stagionare ma nel trattarlo si deve tenere in considerazione la parte resinosa presente in superficie. Studi recenti dicono che il legno di pino cembro abbia effetti positivi sulla circolazione, sul sonno e sul sistema neuro-vegetativo. Quando è abbastanza fresco, il suo legno tiene lontano per esempio tarme e scarafaggi. Inoltre i taglieri di pino cembro hanno un effetto antibatterico superiore a quello di tutti gli altri tipi di legno domestico.

Usi

Il legno di pino cembro, a causa della sua facilità di lavorazione, è molto usato in scultura e per l’arredo di locali rustici con profili decorati e intagliati. Inoltre è generalmente utilizzato per mobili componibili, rivestimenti murali, per “boiserie” in stile alpino, per impiallacciature e per molto altro.

Quelle: www.proholz.at